Menu

Informativa privacy

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Informativa ex art. 13 D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196

Art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679

1. TITOLARE DEL TRATTAMENTO
Titolare del Trattamento è la società Il Castello di San Gaudenzio S.r.l. (di seguito anche “Castello”); Località San Gaudenzio 27050 Cervesina (PV) Italia C.F. e P. IVA: IT00369300181

2. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO
Finalità del trattamento: il trattamento dei dati conferiti è relativo allo svolgimento di attività economiche, allo svolgimento delle attività pre-contrattuali, alla conclusione di contratti, allo svolgimento di tutte le attività amministrative, contabili, e/o per l’adempimento di norme/regolamenti cogenti o volontari. Il trattamento è necessario inoltre per eseguire obblighi derivanti da un contratto del quale è parte l’interessato o per adempiere, prima, durante e dopo la conclusione del contratto, a specifiche richieste dell’interessato.

3. BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO
Tutti i dati richiesti sono necessari allo svolgimento delle attività definite al punto 2 e quindi il trattamento è da considerarsi mandatorio.
In caso di mancata comunicazione di uno o più dati obbligatori non sarà possibile l’esecuzione delle attività definite al punto 2.

4. SOGGETTI A CUI DATI POTRANNO ESSERE COMUNICATI I DATI PERSONALI
I dati personali relativi al trattamento in questione possono essere comunicati alle altre aziende del Gruppo Piber di cui il Castello fa parte per le finalità precedentemente indicate al punto 2.
I dati possono essere comunicati a società terze che erogano servizi relativi all’attività del Castello e con le quali sono stati sottoscritti specifici accordi ai sensi della Normativa Applicabile, per finalità di supporto al Castello nella gestione delle proprie attività.
Le informazioni potranno, inoltre, essere comunicate ogni qualvolta la comunicazione possa essere necessaria per adempiere a richieste dell’Autorità Giudiziaria o di Pubblica Sicurezza. I dati raccolti non verranno in nessun caso diffusi.

5. MODALITÀ DEL TRATTAMENTO
Il trattamento dei Dati Personali avverrà mediante strumenti manuali, informatici o telematici, idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza e verrà eseguito da personale debitamente istruito al rispetto della Normativa Applicabile.
I sistemi informatici sono ubicati sul territorio della Comunità Europea, qualora fosse necessario potrebbero essere mantenute copie di sicurezza su sistemi esterni alle sedi del Castello localizzati nella Comunità europea ed operati da partner certificati.

6. PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI

I dati raccolti saranno conservati per tutta la durata del rapporto e successivamente per 10 anni (prescrizione ordinaria)

7. DIRITTI DELL’INTERESSATO

E’ possibile esercitare i diritti riconosciuti dalla Normativa Applicabile tra cui, a mero titolo esemplificativo, il diritto di accedere ai propri Dati Personali (e conoscerne l’origine, le finalità e gli scopi del trattamento, i dati dei soggetti a cui essi sono comunicati, il periodo di conservazione dei dati o i criteri utili per determinarlo), di chiederne la rettifica, la cancellazione (“oblio”), se non più necessari; incompleti, erronei o raccolti in violazione della legge, di chiedere che il trattamento sia limitato ad una parte delle informazioni che La riguardano; nella misura in cui sia tecnicamente possibile, di ricevere in un formato strutturato o di trasmettere a Lei o a terzi da Lei indicati le informazioni che la riguardano (c.d. “portabilità” delle informazioni che La riguardano e di quelle che sono state da Lei volontariamente fornite); nonché di revocare il proprio consenso, qualora sia stato necessario fornirlo, in qualsiasi momento, nel caso in cui questo costituisca la base del trattamento. La revoca del consenso comunque non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso svolto prima della revoca stessa.

E’ inoltre riconosciuto il diritto di opporsi al trattamento dei Suoi Dati Personali. I predetti diritti potranno essere esercitati mediante richiesta scritta rivolta senza formalità al titolare del trattamento presso l’indirizzo indicato al punto 1.

Il Titolare dovrà procedere in tal senso senza ritardo e, comunque, al più tardi entro un mese dal ricevimento della richiesta. Il termine può essere prorogato di due mesi, se necessario, tenuto conto della complessità e del numero delle richieste ricevute dal Titolare. In tali casi il Titolare entro un mese dal ricevimento della Sua richiesta, La informerà e La metterà al corrente dei motivi della proroga.

Laddove il riscontro alle Sue richieste non sia stato a Suo avviso soddisfacente e successivamente ai periodi sopra esposti, potrà rivolgersi e proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali (http://www.garanteprivacy.it/) nei modi previsti dalla Normativa Applicabile.